Vergogna, schifosi!

Vergogna, schifosi! (1969) Shame, hideous!

ITA

Tre giovani milanesi Lea, Andrea e Vanni, nel cui passato di viziosi c’è l’omicidio accidentale di un certo Manfred – il cui corpo fu da essi abbandonato in un giardino pubblico – a sei anni di distanza dal fatto ricevono, da uno sconosciuto che si firma “Vergogna, schifosi!”, una foto compromettente accompagnata da una precisa richiesta di denaro. Ormai “arrivati” non potendosi permettere uno scandalo, i tre decidono di cedere, ma il misterioso ricattatore, pur aumentando più volte le pretese, non ritira mai il suo denaro. Un giorno un loro amico, Carletto, si fa vivo per invitarli a una mostra dei suoi quadri. Dubitando che il ricattatore sia proprio lui, lo reintroducono nel “giro” e, infine, decidono di ucciderlo, simulando un incidente. Morto e sepolto Carletto, i tre raggiungono, al mare, un gruppo di loro amici. A un tratto, qualcuno fa funzionare un registratore: ne vien fuori la voce del defunto, che confessa di non aver mai avuto l’intenzione di ricattarli sul serio, ma di essersi soltanto voluto divertire un poco alle loro spalle, servendosi di una vecchia foto trovata in un cassetto. Mentre i tre rimangono impietriti, gli altri, compreso il marito di Lea, fingono, non avendo alcun interesse a provocare uno scandalo, di non aver sentito.

Musiche Ennio Morricone

ENG

Three young people arrive in the city from the provinces to make their fortunes. They become firmly established in their work and social life. They have behind them important people who use them to make money but also provide them with affluence. But their new-found rich existence is shattered when menacing letters start arriving through the post. The letters threaten each with death. The three decide that the letters are being sent by a fourth friend who left the provinces with them, but was later abandoned by them. They find him and bring him back into the group to find out if he is the one who is sending the letters. They find that he is playing a very cunning game, and so they decide that he must die.

Music Ennio Morricone

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=7oZNjVmQV9E

Vergogna schifosi Complete soundtrack :
Video link : https://www.youtube.com/watch?v=Ur314UZXFD8

Track List :
A1 Matto, Caldo, Soldi, Morto… Girotondo 00:00
A2 Guardami Negli Occhi 03:25
A3 Ninna Nanna Per Adulti 05:42
A4 Una Spiaggia A Mezzogiorno 08:27
B1 Un Altro Mare 12:06
B2 Matto, Caldo, Soldi, Morto… Girotondo 18:41

Jag – en oskuld (1968) & Vergogna schifosi (1969)
Video link : https://www.youtube.com/watch?v=BuahFWBAwik

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=ZxFS7PgG_HM

 

Le Clan des Siciliens

Le Clan des Siciliens (1969) Il Clan dei Siciliani

ENG

The Sicilian Clan (original French title: Le clan des siciliens) is a 1969 French crime film directed by Henri Verneuiland starring Jean Gabin, Lino Ventura and Alain Delon. The film was largely marketed by the casting together of three of the leading French movie actors of the day.

The film score was written by Italian composer Ennio Morricone.

Music by Ennio Morricone

ITA

Un clan siciliano guidato da Vittorio Malanese e stabilito a Parigi, fa evadere il gangster Roger Sartet sottraendolo alla ghigliottina dietro consegna da parte dell’evaso del bottino di un precedente colpo. Il clan è composto anche dai suoi due figli Sergio e Aldo e il suo genero Luigi. In carcere Sartet conosce un ingegnere elettronico che ha progettato il sistema di sicurezza di una mostra di gioielli a Roma. Esso gli fornisce i progetti e dopo che è tornato in libertà, propone alla banda di fare una rapina a una mostra itinerante di gioielli.

Vittorio si ricongiunge con Tony Nicosia dopo quasi quarant’anni e insieme a lui testa la sicurezza attraverso un orologio d’oro, nel frattempo il commissario Le Goff è sulle tracce di Sartet. Jeanne, moglie di Vittorio e con un figlio chiamato Roberto, si innamora di Roger. In una villa vicino il confine italiano, Jeanne e Roger si baciano in spiaggia ma vengono sorpresi dal figlio di Vittorio, che gli promette di non dire a nessuno quello che ha visto. La rapina riesce e i gioielli vengono trasferiti in un aereo a New York, che però viene dirottato e portato in un’autostrada in costruzione situata dopo l’aeroporto della città. Si dividono i diamanti e tutti i componenti della banda si separano.

Nel pomeriggio il clan si rilassa guardando un film in TV e mentre una coppia in spiaggia si bacia, Roberto dice che somigliano a Sartet e Jaunne. Si scatena così la furia dei Malanese, che vogliono che Sartet torni a Parigi in modo da poterlo uccidere. Jeanne così chiama la sorella di Sartet, Monique, per porterlo avvertire, ma essa riaggancia poiché il telefono è sorvegliato. Monique si dirige nell’aeroporto e viene circondata dai figli di Vittorio, ma la polizia li arresta grazie all’intercettazione del telefono. Roger era arrivato prima e contatta Vittorio per avere la sua parte. Si incontrano in posto fuori città dove Vittorio uccide Roger e Jeanne. Quando torna nella sua attività, viene sorpreso dal commissario che lo arresta. Il nipote assiste alla scena impietrito.

Musiche Ennio Morricone

Risultati immagini per delon gabin ventura

Risultati immagini per delon gabin ventura

Immagine correlata

Colonna sonora completa

video link : https://www.youtube.com/watch?v=2My4dcAk8d4

TRACKLIST:
01_(00:00) il clan dei siciliani
02_(03:36) snack bar
03_(05:58) mostra dei gioielli
04_(08:47) dialogo No.1
05_(12:03) jeannie e la spiaggia
06_(15:18) dialogo No.2
07_(18:38) tema per le goff
08_(21:47) per Nazzari e Delon
09_(24:08) tema italiano No.2
10_(25:38) francobolli
11_(28:00) il clan dei siciliani (finale)

Museo di Jean Gabin link : http://www.musee-gabin.com/

Link film completo 720p ITA link : https://ok.ru/video/287754291792

Link film completo 480p FRA link : https://ok.ru/video/84349880902