Excalibur

Excalibur (1981) Excalibur

“Guardate, la spada del potere, Excalibur! forgiata quando il mondo era giovane, e uccelli e bestie e fiori erano tuttuno con l’uomoe la morte non era che un sogno! “

ENG

The sorcerer Merlin retrieves Excalibur from the Lady of the Lake for Uther Pendragon, who secures a brief alliance with Gorlois, the Duke of Cornwall. Uther’s lust for Cornwall’s wife Igrayne soon ruins the truce, and Merlin agrees to help Uther to seduce Igrayne on the condition that he gives Merlin whatever results from his lust. Merlin transforms Uther into Cornwall’s likeness with the Charm of Making. Cornwall’s daughter Morgana senses her father’s mortal injury during his assault on Uther’s camp; and, while Igrayne is fooled by the disguise and Uther impregnates her, Morgana sees through it, watching Uther as Cornwall dies in battle. Nine months later, Merlin takes Uther’s son Arthur. Uther pursues but is mortally wounded by Gorlois’ knights. Uther thrusts Excalibur into a stone, crying that “None shall wield Excalibur, but me!”, and Merlin proclaims, “He who draws the sword from the stone, he shall be king.”

Years later Sir Ector and his sons, Kay and Arthur attend a jousting tournament. Sir Leondegrance wins the chance to try pulling Excalibur from the stone, but he fails. Kay’s sword is later stolen, and Arthur pulls Excalibur from the stone while trying to replace the stolen sword. Word spreads, and Merlin announces to the crowd that Arthur is Uther’s son and, hence, the rightful ruler. Leondegrance immediately proclaims his support for the new king, but not all are willing to accept. While the others argue, Merlin and Arthur enter the forest, where Merlin tells Arthur that he is the rightful king and that the king and the land are one. Overwhelmed, Arthur falls into a long sleep. When he wakes, Arthur goes to aid Leondegrance, whose castle is under siege by Arthur’s enemies, led by Sir Uryens. During the battle, Arthur defeats Uryens and then demands Uryens knight him, handing him Excalibur to do so. Uryens is tempted to kill him but is deeply moved by Arthur’s display of faith and decides to knight him (Merlin is stunned, as this is something he did not foresee). Uryens falls to his knees to declare his loyalty, which leads the others to follow suit. Arthur meets Leondegrance’s daughter Guinevere soon afterwards and is smitten but Merlin foresees trouble.

Years later, the undefeated knight Lancelot blocks a bridge and will not move until he is defeated in single combat, seeking a king worthy of his sword. Lancelot defeats Arthur and his knights, so Arthur summons Excalibur’s magic and defeats Lancelot but breaks Excalibur in the process. Arthur is ashamed of abusing the sword’s power to serve his own vanity and throws the sword’s remains into the lake, while admitting his mistake. The Lady of the Lake offers a restored Excalibur to the king, Lancelot is revived and Arthur and his knights unify the land. Arthur creates the Round Table, builds Camelot and marries Guinevere; Lancelot confesses that he has fallen in love with her too. Arthur’s half-sister Morgana, a budding sorceress and still bitter towards Arthur, becomes apprenticed to Merlin in hopes of learning the Charm of Making from him.

Lancelot stays away from the Round Table to avoid Guinevere. He meets Perceval, a peasant boy and takes him to Camelot to become a squire. Sir Gawain, under Morgana’s influence, accuses Guinevere of driving Lancelot away, “driven from us by a woman’s desire”, forcing Lancelot to duel with Gawain to defend his and Guinevere’s honor. The preceding night, Lancelot is attacked by himself in a nightmare and awakens to find himself wounded by his own sword. Arthur hastily knights Perceval when Lancelot is late to the duel but Lancelot appears just in time and defeats Gawain, while nearly dying from his wounds. Merlin heals him and he rides out to the forest to rest. Guinevere realizes her feelings for Lancelot and they consummate their love in the forest; meanwhile, Merlin lures Morgana to his lair to trap her, suspecting that she is plotting against Arthur.

Arthur finds Guinevere and Lancelot asleep together. Heartbroken at their betrayal, he thrusts Excalibur into the ground between the sleeping couple. Merlin’s magical link to the land impales him on the sword and Morgana seizes the opportunity to trap him in a crystal with the Charm of Making. Morgana takes the form of Guinevere and seduces Arthur. On awakening to the sight of Excalibur, Lancelot flees in shame and Guinevere lies weeping.

Morgana bears a son, Mordred, and a curse caused by Mordred’s unnatural incestuous origin strikes the land with famine and sickness. A broken Arthur sends his knights on a quest for the Holy Grail, in hopes of restoring the land. Many of his knights die or are bewitched by Morgana. Morgana captures Perceval, who narrowly escapes. Perceval encounters an ugly bearded old man with armor under his tattered robes, who preaches to followers that the kingdom has fallen because of “the sin of Pride“. A shocked Perceval recognizes the man as Lancelot. After Perceval fails to convince Lancelot to come to Arthur’s aid, Lancelot and his followers throw Perceval into a river. Perceval has a vision of the Grail, during which he realizes that Arthur and the land are one. Upon answering the riddle he gains the Grail and takes it to Arthur, who drinks from it and is revitalized, as is the land, which springs into blossom.

Arthur finds Guinevere at a convent and they reconcile. She gives him Excalibur, which she has kept safe since the day she fled. Frustrated in preparation for battle against Morgana’s allies, Arthur calls to Merlin, unknowingly awakening the wizard from his enchanted slumber. Merlin and Arthur have a last conversation before Merlin vanishes. The wizard then appears to Morgana as a shadow and tricks her into uttering the Charm of Making, producing a fog from the breath of the dragon, and exhausting her own magical powers that had kept her young. She rapidly ages and Mordred kills her, repulsed by the sight of his once beautiful mother now reduced to a decrepit old crone.

Arthur and Mordred’s forces meet in battle, with Arthur’s army benefiting from the fog that conceals their small size. Lancelot arrives unexpectedly and turns the tide of battle, later collapsing from his old, self-inflicted wound which had never healed. Arthur and Lancelot reconcile and Lancelot dies with honor. Mordred stabs Arthur with a spear but Arthur further impales himself to get closer and kills Mordred with Excalibur. Perceval refuses to carry out Arthur’s dying wish, that he throw Excalibur into a pool of calm water, reasoning that the sword is too valuable to be lost. Arthur tells him to do as he commands and reassures him that one day a new king will come and the sword will return again. Perceval throws Excalibur into the pool, where the Lady of the Lake catches it. Perceval returns to see Arthur lying on a ship, attended by three ladies clad in white, sailing into the sun toward the Isle of Avalon.

Music by Trevor Jones

ITA

Il film narra la storia di Re Artù, figlio di Uther Pendragon e Igraine, sposa del Duca di Cornovaglia Gorlois. Artù viene concepito con l’inganno, giacché la moglie del duca viene sedotta e fecondata – in seguito a una vigorosa copula – da un Uther che ha assunto le sembianze di Gorlois, colpito dalla bellezza della donna. L’inganno è reso possibile grazie alla magia di Merlino e al potere della spada Excalibur, che è stata consegnata al mago da una Dama che vive in fondo ad un lago. Alla morte precoce del padre naturale in un’imboscata, il neonato Artù viene consegnato dal mago Merlinoad un uomo comune, Sir Hector, il quale lo alleva come un proprio figlio. Artù diviene lo scudiero del fratello maggiore acquisito, Kay, ma è totalmente ignaro della sua vera identità.

Le terre sono da tempo senza un Re, il caos regna e il popolo necessita di una nuova e valorosa guida. Colui che sarà in grado di estrarre la spada “Excalibur” dalla roccia in cui è collocata potrà essere Re, ma nessun cavaliere era stato finora in grado di farlo. Quasi per caso il giovane Artù riesce ad estrarre Excalibur dalla sua collocazione, essendo lui stesso figlio di Uther (a cui apparteneva la spada e che l’aveva conficcata nella roccia prima di morire); la comparsa di Merlino sulla scena sarà chiarificatrice per lui.

Tuttavia per molti nobili Artù non può essere un re: egli non è neppure un cavaliere ed è troppo giovane ed inesperto; ma alcuni nobili sono disposti a sostenere il nuovo sovrano, quindi si arriva alla guerra. Artù, educato da Merlino, si dimostra subito estremamente valoroso e capace: accorso in aiuto del vassallo Leodegrance che aveva preso le sue parti, riesce a sconfiggere in battaglia i suoi nemici. Artù diviene amatissimo dal suo popolo, restaura finalmente un governo stabile ed unisce il paese. Si innamora della bella Ginevra, figlia di Leodegrance. Al suo fianco si schiera anche l’impavido Lancillotto, un cavaliere eccelso, mai battuto in duello da nessun avversario, tranne che da Re Artù in persona (ma con l’aiuto di Excalibur), che diventerà il più amato e fidato cavaliere del re. Proprio a lui, infatti, Artù affida il compito di portare nella sua nuova reggia, a Camelot, la sua futura regina; ma sarà a causa di questo incontro che Lancillotto e Ginevra si innamoreranno di un amore proibito.

In ogni caso, il regno sembra ormai saldo e tranquillo, ma invece alcuni nemici bramosi di potere stanno tramando nell’oscurità; la sorellastra di Artù, Morgana (anch’ella figlia di Igraine) sta diventando una maga potente, avversaria di Merlino e quindi anche di Artù. Per sua istigazione, Galvano oltraggia la regina, ma verrà sconfitto in duello da Lancillotto. Nel frattempo, però, ella riesce ad imparare formule magiche più potenti di quelle che usa Merlino, “la magia del fare” (Anaal nathrakh, urth vas bethud, dokhjel djenve) ed imprigiona il mago in una colonna di ghiaccio. Nel frattempo Ginevra e Lancillotto cederanno all’amore, ormai troppo forte, e Artù, una volta scoperto l’inganno, per ira abbandona Excalibur tra i due amanti, coricati nella foresta, infiggendola come fece suo padre nella terra; e così la stabilità del regno è infranta. Morgana con l’inganno riesce a concepire un figlio dal fratellastro, che in quanto figlio del Re è erede al trono di Camelot; inoltre, riesce a corrompere diversi cavalieri della tavola rotonda prima fedeli ad Artù.

Iniziano carestie, la gente è ridotta in povertà e fame; Camelot è in decadenza. Artù è ormai quasi infermo, senza più la guida di Merlino e l’amore di Ginevra, che pentita si chiude in un convento. Anche Lancillotto vaga senza meta, disperato per aver tradito il suo Re. Ormai la speranza sembra aver abbandonato ogni cosa, Morgana e il suo crudele figlio, Mordred, sembrano aver vinto, ma una luce resta ancora accesa: un cavaliere di nome Parsifal (che precedentemente era stato lo scudiero di Lancillotto) riesce a trovare il Santo Graal, grazie al quale ridona energia e vita al morente Artù, e quindi alla sua terra, che con lui è un tutt’uno. Il Re ricostruisce l’esercito, recupera Excalibur dalla moglie Ginevra, la quale aveva conservato la spada nel convento, e si uniscono a lui anche Lancillotto, il padre adottivo e il fratello adottivo Kay; quindi marcia verso le truppe di Mordred per la battaglia finale di Camlann. Inoltre l’affetto di Artù riesce a liberare lo spirito di Merlino, quindi il mago fa visita a Morgana e la inganna a sua volta, annullando la magia con cui la donna aveva bloccato il suo invecchiamento (e sarà proprio Mordred, orripilato dalla vista della madre invecchiata, a ucciderla) ed invocando una fitta nebbia che ostacolerà le altrimenti troppo numerose truppe di Mordred. Alla fine della cruenta battaglia, ferito mortalmente da Mordred, che uccide a sua volta, Artù viene trasportato dalle Fate nell’isola immortale di Avalon, mentre Parsifal, su suo ordine, rigetta Excalibur nel lago ove viene ripresa dalla Dama: risorgerà solo quando “un giorno verrà un altro re”.

Musiche Trevor Jones

Video link : https://ok.ru/video/308263193214

Complete Track List :

01.Siegfried’s Funeral March (Extract) 00:00
02.Igrayne’s Dance 02:48
03.Merlin’s Spell 04:54
04.O Fortuna (The Siege Of Camylarde)
Composed By – Carl Orff 08:06
05.A Dance At The Court Of King Arthur 10:40
06.The Lady Of The Lake 11:58
07.Tristan And Isolde (Prelude) (Lancelot And Guenevere) 13:25
08.The Wedding 23:55
09.Camelot 24:58
10.Knights Of The Round Table 28:25
11.A Challenge To Honour 29:03
12.Quest For The Holy Grail 32:06
13.Mordred’s Lair 35:56
14.Parsifal (Prelude) (Perceval) 37:43
15.The Land And The King 49:33
16.Siegfried’s Funeral March (The Death Of Arthur) 53:39
17.Alternate Theme 1:00:12
18.Alternate End Titles 1:01:39

Complete movie ENG 720p link : https://ok.ru/video/30176447108

Perfume: The Story of a Murderer

Perfume: The Story of a Murderer (2006) Profumo – Storia di un assassino

ENG

Perfume: The Story of a Murderer is a 2006 German fantasy thriller film directed by Tom Tykwer and starring Ben Whishaw, Alan Rickman, Rachel Hurd-Wood, and Dustin Hoffman. Tykwer, with Johnny Klimek and Reinhold Heil, also composed the music. The screenplay by Tykwer, Andrew Birkin, and Bernd Eichinger is based on Patrick Süskind‘s 1985 novel Perfume. Set in 18th century France, the film tells the story of Jean-Baptiste Grenouille (Whishaw), an olfactory genius, and his homicidal quest for the perfect scent.

Producer Eichinger bought the film rights to Süskind’s novel in 2000 and began writing the screenplay together with Birkin. Tykwer was selected as the director and joined the two in developing the screenplay in 2003. Principal photography began on July 12, 2005 and concluded on October 16, 2005; filming took place in Spain, Germany, and France. The film was made on a budget of 50 million (est. $60 million), making it one of the most expensive German films.

Perfume was released on September 14, 2006 in Germany, December 26, 2006 in the United Kingdom, and December 27, 2006 in the United States. It grossed over $135 million worldwide, of which over $53 million was made in Germany. Critics’ reviews of the film were mixed; the consensus was that the film had strong cinematography and acting but suffered from an uneven screenplay.

Music by

ITA

Francia, XVIII secolo – 17 luglio 1738. Jean-Baptiste Grenouille nasce da una ragazza madre tra i rifiuti di una Parigi povera e sporca. La madre, una pescivendola, sentitasi male al mercato si sdraia dietro il banco ed espelle il feto (che la voce del narratore ci informa essere il quinto di una serie di feti nati morti) tagliandone il cordone con abitualità e noncuranza. Ma il neonato, abbandonato tra sporcizia, topi e resti di pesce, inizia a respirare, e le sue urla subitanee richiamano l’attenzione di alcuni presenti. La madre, accusata quindi di tentato infanticidio, viene impiccata.

Finisce in un orfanotrofio gestito da Madame Gaillard, una megera che si occupa di molti bambini orfani della città. La prima sera il suo vicino di letto, per vedere se respira prova a toccarlo ed il neonato subito afferra il suo dito annusandolo avidamente. Gli altri bambini, impressionati ed inquietati dalla sua presenza, tentano di soffocarlo, senza però riuscirci, fermati in extremis da Madame Gaillard (che vede nella morte di ogni singolo bambino a lei affidato, una pura perdita economica).

Il piccolo Grenouille parlerà tardi, dopo i 5 anni, ma presto scoprirà di avere un olfatto assolutamente fuori dal comune e che comunque i vocaboli della lingua comune non sono sufficienti a descrivere tutte le sue percezioni olfattive. Gli odori divengono il fulcro della sua esistenza: riesce a distinguere l’odore di ogni specie di fiore, dell’erba umida, della pietra calda, del legno bagnato, dell’acqua e della rana che vi nuota.

Quando compie 13 anni, Madame Gaillard vende Grenouille a Grimal, un conciatore parigino che ha bisogno di braccianti a poco prezzo. Sfortunatamente l’incasso della vendita procura a Madame Gaillard la morte per mano di due ladri che le tagliano la gola per rapinarla.

All’interno della conceria, Grenouille, che viene trattato come un animale da lavoro, si adatta ad un modello di schiavismo ed arrendevolezza, lavorando giorno e notte senza fiatare. A differenza degli altri giovani garzoni conciatori, che in media morivano dopo qualche anno per malattie, Grenouille riuscirà a sopravvivere per molto tempo, diventando quasi prezioso per il suo padrone.

Un giorno Grenouille, ormai adulto, viene mandato in città per una consegna. A Parigi impara ad esplorare col suo olfatto ogni angolo della città e comincia a fare una distinzione tra cattivi odori e profumi veri e propri. Il suo naso lo porta davanti alle vetrine delle rinomate profumerie di Parigi, dove grazie alla sua innata sensibilità individua ogni essenza che crea un profumo.

Una sera, nei vicoli di Parigi, incontra l’odore della sua vita: proviene da una fanciulla venditrice di prugne dai capelli rossi. La segue, l’odora e finge di voler comprare delle prugne per annusare più da vicino. Lei, visibilmente spaventata, fugge ma Grenouille continua a pedinarla, finché non la vede fermarsi sotto un portico. Arriva alle sue spalle senza farsene accorgere, ma la ragazza lo scopre e comincia a gridare. Grenouille incidentalmente la soffoca tentando di farla star zitta per non essere scoperto. Da questo momento ha un solo scopo nella vita: imparare come catturare gli odori.

Sempre per una consegna, capita nel negozio di Giuseppe Baldini, un profumiere italiano ormai in declino. Qui, nel suo laboratorio, conquista l’attenzione dello scettico profumiere individuando ogni ingrediente e ricreando in poco tempo il famoso e vendutissimo profumo Amore e psiche del profumiere concorrente Pélissier, anzi lo modifica e lo migliora. Baldini, pienamente soddisfatto, lo assume. Quella sera il conciatore Grimal, ubriaco, scambia la via di casa per quella per il molo e, cadendo dal pontile batte la testa e muore.

Dentro il laboratorio di Baldini, Jean-Baptiste crea innumerevoli nuove essenze, risvegliando l’attività del negozio e portandolo ad avere una fama superiore a quella del passato. Ben presto Grenouille viene iniziato all’arte della profumeria e della distillazione. La voce si sparge a Parigi e gli affari del negozio rifioriscono grazie alle creazioni dell’allievo.

Ma a Jean-Baptiste, con un fiuto più sviluppato di quello di Baldini, interessa soprattutto sapere come estrarre e distillare gli odori di tutte le cose. Baldini, sufficientemente attrezzato per produrre piccole quantità di olio essenziale dai fiori e dalle erbe profumate, istruisce Grenouille sui procedimenti: far bollire l’acqua con i fiori in un alambicco, continuare ad aggiungerne fino a che il vapore, sufficientemente in pressione, si condensava nella testa di moro, fino a che poche gocce di olio essenziale si raccoglievano in un piccolo contenitore. Ormai convinto di poter catturare tutti gli odori esistenti, cerca di distillare l’odore del ferro, del rame, del vetro e persino del gatto di Baldini; ma quando il profumiere gli rivela che la distillazione non è altro che un processo di separazione e che le cose apparentemente senza odore non possono produrre nessuna essenza, Grenouille sviene e si ammala gravemente. Si ritrova in punto di morte con una malattia incurabile. Baldini cerca di curarlo ma invano. Quasi ad esprimere l’ultimo desiderio, Jean-Baptiste chiede a Baldini se esistono altri metodi alternativi alla distillazione per catturare l’odore delle cose. Gli viene risposto che il metodo segreto, più raffinato, viene chiamato enfleurage e si può imparare solo a Grasse, una piccola città della Provenza, rinomato centro per la produzione di profumi. Inaspettatamente nel giro di una settimana il protagonista guarisce dalla sua malattia mortale come se dipendesse dalla sua volontà. In cambio di 100 nuove formule di profumi, Baldini lascia andare Grenouille a Grasse con una lettera attestante che il ragazzo è un garzone qualificato nella materia dei profumi; in seguito alla partenza del giovane, Baldini muore, mentre sta dormendo con sua moglie, a causa del crollo del suo palazzo. A Grasse, nel paese della lavanda, impara nuove tecniche e si sente pronto finalmente per creare il profumo perfetto, quello che lo renderà famoso in tutto il mondo. Ossessionato dal profumo di quella giovane venditrice di prugne, incontrata tempo prima, comincia a distillare il profumo di donna: ma gliene servono almeno 13. Un buon profumo è costituito da 12 essenze – diceva Baldini -: 4 per l’accordo di testa, 4 per l’accordo di cuore, 4 per l’accordo di base e l’ultima, la più potente, che farà di quel profumo l’unico e impareggiabile.

Jean-Baptiste uccide infine 12 belle ragazze e ne estrae l’essenza. I paesani per gli omicidi delle ragazze cominciano ad andare nel panico cominciando a diffidare gli uni dagli altri e dandosi a linciaggi di vari, presunti colpevoli, fino ad arrivare a spararsi l’un con l’altro quando due estranei si incontrano. Ma Jean-Baptiste riesce ad allontanare i sospetti da lui usando i capelli delle vittime e i loro vestiti che lascia di nascosto nelle case di alcuni abitanti facendo ricadere la colpa addosso a loro. Il potente, nobile, Richis, intuisce che non sono le persone catturate gli assassini, nonostante le loro confessioni sotto tortura.

A Jean-Baptiste rimane ormai l’ultima ragazza per ultimare il suo progetto. La più bella, e la identifica nella bellissima Laura, figlia di Richis. Gli abitanti di Grasse sono nel panico per gli efferati delitti; non si riesce a trovare la chiave di lettura dei crimini. Le modalità sono sempre quelle: giovani donne belle vengono trovate nude, coi capelli rasati ma senza tracce di violenza sessuale. Richis ha paura per la figlia, la porta via da Grasse percependo che il disegno di Jean-Baptiste non potrà ultimarsi senza di lei. Ma alla fine fallisce. E Jean-Baptiste, che nel frattempo è stato identificato come l’assassino ed è ricercato, riesce a estrarre l’ultima essenza. Il profumo perfetto è pronto ma egli viene catturato. Spargendosi addosso il profumo tutti i presenti ne rimangono incantati e credono di trovarsi di fronte ad un angelo. Scoppia un’orgia generale grazie alla quale Jean-Baptiste riesce a sfuggire al patibolo e si dirige verso Parigi. Nel frattempo le persone della folla, nude e smarrite, decidono che dell’accaduto non deve essere fatta parola e incriminano per gli omicidi proprio il profumiere datore di lavoro di Jean-Baptiste, chiudendo quindi la questione.

La voce del narratore racconta: “Aveva ancora profumo a sufficienza da asservire il mondo intero se avesse voluto; sarebbe potuto andare a Versailles a farsi baciare i piedi dal Re, scrivere al Papa una lettera profumata e rivelarsi come il nuovo Messia. Avrebbe potuto fare questo e molto di più, se avesse voluto. Possedeva un potere più forte del potere del denaro o del terrore o della morte, l’invincibile potere di suscitare l’Amore nell’Umanità”.

Il 25 giugno 1767, entra in città da Rue Saint-Jacques. Avendo capito che il profumo, nonostante potesse farlo apparire come una divinità per il mondo intero, non poteva trasformarlo in un essere capace di amare e di essere amato veramente, si versa sul capo tutto il profumo con un gesto lento, davanti a una folla di poveracci infreddoliti, e si lascia uccidere e divorare dalla smania e dall’adorazione di questi in quello che si rivelerà, il giorno seguente, essere un mercato del pesce, lo stesso posto dov’era nato.

A terra la boccetta di profumo dove rimane un’ultima goccia di essenza.

Musiche Reinhold Heil, Johnny Klimek, Tom Tykwer

Immagine correlata

Risultati immagini per perfume the story of a murderer

Risultati immagini per perfume the story of a murderer

Immagine correlata

Risultati immagini per perfume the story of a murderer

Risultati immagini per perfume the story of a murderer

Risultati immagini per perfume the story of a murderer

Complete Soundtrack link : https://www.youtube.com/watch?v=ZU_Bd0j-8lE&list=PLE2D4D61E0C8B7BC2

Film completo ITA 720p link : https://ok.ru/video/92925332048

Game of Thrones

Game of Thrones (2011) Trono di spade

ENG

Game of Thrones is an American fantasy drama television series created by David Benioff and D. B. Weiss. It is an adaptation of A Song of Ice and Fire, George R. R. Martin‘s series of fantasy novels, the first of which is A Game of Thrones. It is filmed at Titanic Studios in Belfast, on location elsewhere in the United Kingdom, and in Croatia, Iceland, Malta, Morocco, Spain, and the United States. The series premiered on HBO in the United States on April 17, 2011, and its sixth season ended on June 26, 2016. The series was renewed for a seventh season, scheduled to premiere in mid-2017, with a total of seven episodes and will conclude with its eighth season in 2018.

Theme music composer Ramin Djawadi

ITA

Il Trono di Spade (Game of Thrones) è una serie televisiva statunitense di genere fantasy creata da David Benioffe D.B. Weiss, che ha debuttato il 17 aprile 2011 sul canale via cavo HBO. È nata come adattamento televisivo del ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R. R. Martin.

La serie racconta le avventure di molti personaggi ed è ambientata in un grande mondo immaginario costituito principalmente dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. La lotta per la conquista del trono porta le più potenti e nobili famiglie del continente a scontrarsi o allearsi tra loro in un contorto gioco di potere, che coinvolge anche l’ultima discendente della dinastia regnante deposta. Gli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili lasciano la popolazione nella povertà e nel degrado, mentre il mondo viene minacciato dall’arrivo di un inverno diverso dai precedenti, che risveglia creature leggendarie dimenticate e fa emergere forze oscure e magiche.

Risultati immagini per trono di spade

Risultati immagini per trono di spade

Risultati immagini per Daenerys
video link : https://www.youtube.com/watch?v=agTwRkWtHxY

video link : https://www.youtube.com/watch?v=UwgV3awYknE