The First Great Train Robbery

The First Great Train Robbery (1979) 1855 – La prima grande rapina al treno

 

greattrainanim

ENG

In 1854, Edward Pierce (Sean Connery), a charismatic member of London’s high society, is secretly a master thief. He plans to steal a monthly shipment of gold from the London to Folkestone train which is meant as payment for British troops fighting in the Crimean War. The gold is heavily guarded in two heavy safes in the baggage car, each of which has two locks, requiring a total of four keys. Pierce recruits Robert Agar (Donald Sutherland), a pickpocket and screwsman. Pierce’s mistress Miriam (Lesley-Anne Down) and his chauffeur Barlow (George Downing) join the plot, and a train guard, Burgess (Michael Elphick), is bribed into participation. The executives of the bank who arrange the gold transport, the manager Mr. Henry Fowler (Malcolm Terris) and the president Mr. Edgar Trent (Alan Webb), each possess a key; the other two are locked in a cabinet at the offices of the South Eastern Railway at the London Bridge train station. In order to hide the robbers’ intentions, wax impressions are to be made of each of the keys.

Pierce ingratiates himself with Trent by feigning a shared interest in ratting. He also begins courting Trent’s spinster daughter, Elizabeth (Gabrielle Lloyd), to learn the location of her father’s key. Pierce and Agar successfully break into Trent’s home at night, and make a wax impression of the key before making a clean getaway despite a close call with the butler.

Pierce targets Fowler through his weakness for prostitutes. Miriam reluctantly poses as “Madame Lucienne”, a high-class hooker in an exclusive bordello. Miriam meets Fowler and asks him to undress, forcing him to remove the key worn round his neck. While Fowler is distracted by Miriam, Agar makes an impression of his key. Pierce then arranges a phony police raid to rescue Miriam, forcing Fowler to flee to avoid a scandal.

The keys at the train station prove a much harder challenge. After a diversionary tactic with a child pickpocket fails because Agar cannot locate the two Chubb safe keys in the key cabinet, much less wax them in the time available, Pierce decides to use cat burglar Clean Willy (Wayne Sleep) to climb the station’s wall, climb down into the station, enter the office via a small hatch in the office ceiling, and open the office door and the key cabinet from within. Because Clean Willy is incarcerated at Newgate Prison, Pierce and Agar first have to break him out, using a public execution as a distraction. With Willy’s help, the criminals succeed in taking wax impressions of the keys when the night guard takes a scheduled restroom break without detection.

Clean Willy is subsequently arrested after being caught in the act pickpocketing and informs on Pierce. The police use Willy to lure Pierce into a trap, but the master cracksman easily eludes capture. Clean Willy escapes from his captors but is murdered by Barlow on Pierce’s orders. The authorities, now aware that the robbery is imminent, increase security by having the baggage car padlocked from the outside until the train arrives at its destination and forbidding passengers to travel in the guard’s van. Any container large enough to hold a man must be opened and inspected before it is loaded on the train.

Pierce smuggles Agar into the baggage car disguised as a corpse in a coffin. Pierce plans to reach the car across the coach roofs while the train is under way, but he and Miriam encounter Fowler, who is riding the train to Folkestone to watch over the shipment. After arranging for Miriam to travel in the same compartment as Fowler to divert his attention, Pierce crosses the roof of the train and unlocks the baggage van’s door from the outside. He and Agar replace the gold with lead bars and toss the bags of gold off the train at a prearranged point. However, soot from the engine’s smoke has stained Pierce’s clothes and he is forced to borrow Agar’s suit, which is much too small for him. The jacket splits across the back when he disembarks at Folkstone. The police quickly become suspicious and arrest him before he can rejoin his accomplices.

Pierce is put on trial for the robbery. As he exits the courthouse, he receives the adulation of the poorer British masses, who consider him a folk hero for his daring act. In the commotion, a disguised Miriam kisses him full on the mouth, in the process slipping him a key to his handcuffs by invisibly transferring the key from her mouth to his. Agar is also present, disguised as a Police van driver. As Pierce is about to be shoved into the wagon, he frees himself and he and Agar escape, to the jubilation of the crowd and the chagrin of the police.

Music by Jerry Goldsmith

ITA

Nel 1855 il mezzo di locomozione più veloce e moderno al mondo è il treno a vapore. La banca inglese Hundleston & Bradford utilizza abitualmente il treno per trasferire, da Londra al porto di Folkestone, le casse contenenti le paghe dei soldati inglesi impegnati nella guerra di Crimea. Il prezioso carico è costantemente presidiato da guardie armate e custodito in una cassaforte con quattro serrature. Le possibilità di appropriarsi dei soldi durante il tragitto sembrano inesistenti, ma Edward Pierce (Sean Connery), dai suoi semplicemente conosciuto come l'”armatore”, non crede che ciò sia irrealizzabile. Usando ingegno, pazienza, audacia ed un ristretto numero di aiutanti, Pierce compirà un’impresa ben presto definita da tutti i giornali “storica”.

Musiche Jerry Goldsmith

Lesley-Anne Down: The First Great Train Robbery

Lesley-Anne Down: The First Great Train Robbery

Risultati immagini per Great Train Robbery (1979) gif

Complete Soundtrack link : https://ok.ru/video/284886370942

Track list (00:36:32) :

01. Main Title (02:36)
02. Breakfast In Bed (01:50)
03. No Respectable Gentleman (02:25)
04. Clues (03:56)
05. Rotten Row (02:42)
06. The First Key – Bordello Raid (00:52)
07. Kiddie Kaper (02:04)
08. Street Attack – Casing The Station (03:09)
09. Over The Wall (02:00)
10. Night Entry (02:29)
11. Double Wax Job (02:58)
12. The Tombstone (01:14)
13. Departure (00:44)
14. The Gold Arrives (02:37)
15. Torn Coat (01:53)
16. End Title (02:58)

Complete movie ITA 720p link : https://ok.ru/video/284885650046

The 13th Warrior

The 13th Warrior (1999) Il 13° guerriero

ENG

The 13th Warrior is a 1999 American historical fiction action film based on the novel Eaters of the Dead by Michael Crichton[5] and is a loose retelling of the tale of Beowulf. It stars Antonio Banderas as Ahmad ibn Fadlan, Diane Venora, and Omar Sharif. It was directed by John McTiernan. Crichton directed some reshoots uncredited. The film was produced by McTiernan, Crichton, and Ned Dowd, with Andrew G. Vajna and Ethan Dubrow as executive producers.

The film was a financial failure. Production and marketing costs reputedly reached $160 million, but it grossed $61 million at the box office worldwide, making it one of the biggest box office bombs in history (23rd adjusted for inflation)

Music by Jerry Goldsmith

ITA

Anno 922. Ahmed Ibn Fahdlan è un colto cortigiano di Baghdad, uno dei più importanti centri culturali del Medio Oriente dell’epoca. Scoperta una sua relazione con la moglie di un potente nobile, quest’ultimo convince il Califfo a nominarlo ambasciatore nelle Terre del Nord. Lo accompagna Melchisidek, vecchio amico di suo padre. Mentre è in viaggio, però, la carovana si imbatte in un gruppo di Normanni: Ahmed non parla la loro lingua, la imparerà in seguito. Melchisidek riesce a comunicare con essi in latino e, nonostante le persuasioni di quest’ultimo, Ahmed resta convinto che si tratta di un popolo rozzo e primitivo e vorrebbe riprendere la strada.

Ma secondo il responso di un’indovina, l’arabo è l’uomo che i vichinghi cercano: il loro villaggio, minacciato da un popolo di misteriose creature, i Wendol, potrà essere salvato solo con l’intervento di una compagnia di tredici guerrieri, di cui uno straniero. Ahmed, ribattezzato Eban, si reca allora nel villaggio normanno, dove risiede il vecchio re Hrotgar. Il sovrano spiega loro il pericolo che li minaccia, citando anche il risveglio di un enorme drago di fuoco. Dapprima i guerrieri non credono al racconto del re, anche perché i Wendol sono scomparsi da generazioni, ma l’incontro con un fanciullo coperto di sangue farà loro cambiare idea. Giunti nella capanna del bambino, scoprono con orrore che i corpi dei familiari sono stati mutilati e mangiati.

I guerrieri dunque sono pronti a combattere i Wendol che attaccheranno il villaggio nella notte, approfittando della nebbia. Durante il sanguinoso agguato, Ahmed viene ferito in viso e due dei dodici guerrieri vichinghi perdono la vita. Terminato lo scontro, non si riesce a trovare i corpi dei Wendol uccisi e si pensa quindi che siano demoni invincibili. Convinti che presto i Wendol torneranno, e più numerosi, i guerrieri si prestano a costruire alcune rozze difese attorno al villaggio. Un suono di corno annuncia il risveglio del drago di fuoco. Durante il salvataggio di una fanciulla rimasta fuori dalle mura, Ahmed scopre che il drago in realtà sono gli stessi Wendol a cavallo, in fila e illuminati da fiaccole.

L’attacco in massa finisce con il ritiro dei Wendol e con la perdita di altri vichinghi. Durante la lotta, tuttavia, Ahmed fa un’altra scoperta: i Wendol sono in realtà semplici uomini travestiti e non creature demoniache. La moglie del re decide di portare i guerrieri da una vecchia indovina, mettendo in guardia il capo, Buliwyf, che per distruggere i Wendol dovrà uccidere la loro madre e il loro capo. Termina dicendo che dovrà cercarli nella terra. Ahmed, avendo notato che i Wendol usano pelli di orso e vari ornamenti che rappresentano questo animale, intuisce che il loro covo si trova dentro delle caverne.

« Ecco là io vedo mio padre, ecco là io vedo mia madre e le mie sorelle e i miei fratelli, ecco là io vedo tutti i miei parenti defunti, dal principio alla fine. Ecco, ora chiamano me, mi invitano a prendere posto in mezzo a loro nella sala del Valhalla, dove l’impavido può vivere per sempre. »
(Preghiera funebre dei normanni, prima della battaglia finale)

I guerrieri individuano il loro covo e penetrano in segreto sino alla caverna della “madre dei Wendol”, una strega che Buliwyf si incarica di uccidere: poco prima di ucciderla, tuttavia, ella riesce a colpirlo con un artiglio avvelenato. La compagnia riesce a fuggire seguendo un corso d’acqua sotterraneo che li porterà sino al mare. I Wendol non tardano a vendicarsi dei Normanni: partecipa anche Buliwyf, nonostante sia allo stremo per gli effetti letali del veleno. L’esito della battaglia è favorevole ai vichinghi che trionfano quando Buliwyf riesce ad uccidere il capo. Il vichingo raccoglie le sue ultime forze per sedersi su un trono e morire da re.

Musiche Jerry Goldsmith

The making of…. The 13th Warrior

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=sWxlKl4gu4s

Complete soundtrack by Jerry Goldsmith link : https://www.youtube.com/watch?v=HsIQicWS5ik&list=PL668D3B41037D31EB

> Complete soundtrack 1:13:35 video link : https://ok.ru/video/281161108094

Rejected soundtrack by Graeme Revell link : https://www.youtube.com/watch?v=R6-XqYpj7-g

 

Star Trek: The Motion Picture

Star Trek: The Motion Picture (1979) Star Trek

ENG

In 2273, a Starfleet monitoring station, Epsilon Nine, detects an alien force, hidden in a massive cloud of energy, moving through space towards Earth. The cloud destroys three of the Klingon Empire‘s new K’t’inga-class warships and the monitoring station en route. On Earth, the starship Enterprise is undergoing a major refit; her former commanding officer, James T. Kirk, has been promoted to Admiral and works in San Francisco as Chief of Starfleet Operations. Starfleet dispatches Enterprise to investigate the cloud entity as the ship is the only one in intercept range, requiring her new systems to be tested in transit.

Kirk takes command of the ship citing his experience, angering Captain Willard Decker, who had been overseeing the refit as its new commanding officer. Testing of Enterprises new systems goes poorly; two officers, including the science officer, are killed by a malfunctioning transporter, and improperly calibrated engines almost destroy the ship. Kirk’s unfamiliarity with the new systems of the Enterprise increases the tension between him and first officer Decker. Commander Spock arrives as a replacement science officer, explaining that while on his home world undergoing a ritual to purge all emotion, he felt a consciousness that he believes emanates from the cloud.

Enterprise intercepts the energy cloud and is attacked by an alien vessel within. A probe appears on the bridge, attacks Spock and abducts the navigator, Ilia. She is replaced by a robotic replica, another probe sent by “V’Ger” to study the crew. Decker is distraught over the loss of Ilia, with whom he had a romantic history. He becomes troubled as he attempts to extract information from the doppelgänger, which has Ilia’s memories and feelings buried within. Spock takes a spacewalk to the alien vessel’s interior and attempts a telepathic mind meld with it. In doing so, he learns that the vessel is V’Ger itself, a living machine.

At the center of the massive ship, V’Ger is revealed to be Voyager 6, a 20th-century Earth space probe believed lost. The damaged probe was found by an alien race of living machines that interpreted its programming as instructions to learn all that can be learned, and return that information to its creator. The machines upgraded the probe to fulfill its mission, and on its journey the probe gathered so much knowledge that it achieved consciousness. Spock realizes that V’Ger lacks the ability to give itself a focus other than its original mission; having learned what it could on its journey home, it finds its existence empty and without purpose. Before transmitting all its information, V’Ger insists that the Creator come in person to finish the sequence. Realizing that the machine wants to merge with its creator, Decker offers himself to V’Ger; he merges with the Ilia probe and V’Ger, creating a new form of life that disappears into another dimension. With Earth saved, Kirk directs Enterprise out to space for future missions.

Music by Jerry Goldsmith

ITA

Il pianeta Terra è minacciato da una misteriosa entità aliena sconosciuta, che vi si sta avvicinando a grande velocità sotto forma di nebulosa, lasciando dietro di sé una scia d’implacabile distruzione. Ne fanno le spese dei malvagi incrociatori Klingon ed un avamposto terrestre, dissolti da sfere di energia (nella pratica scansionati e ridotti a mole di dati).

Il capitano James T. Kirk, al quale viene riaffidata una missione stellare dopo alcuni anni trascorsi negli uffici dell’Accademia della Flotta Stellare, riprende il comando della nave USS Enterprise (NCC-1701), ampiamente rimodernata, demansionando il capitano titolare, Willard Decker.

Con l’equipaggio della serie classica riunito, cui si aggiunge una splendida aliena deltana calva, il tenente Ilia, l’astronave parte tra numerose difficoltà tecniche, ovviate dall’arrivo provvidenziale del sig. Spock, il quale avrebbe percepito sin dal suo pianeta Vulcano un’entità di notevole intelligenza celata nell’oggetto.

Grazie alle capacità e ai poteri di Spock l’astronave viene risparmiata dalla distruzione; viene così concesso agli umani di entrare nella nebulosa, pagando però lo scotto di vedere il tenente Ilia dissolta e poi rimaterializzata sotto forma di sonda, riprodotta sin nei più minuscoli dettagli ma ora essere artificiale utilizzato come portavoce dalla potente entità aliena, che afferma di chiamarsi “V’ger” e di essere alla ricerca del proprio Creatore.

Si scopre alla fine che l’ineffabile alieno altri non è che l’antica sonda Voyager 6, partita centinaia di anni prima proprio dalla Terra: il Creatore con cui V’ger intende caparbiamente riunirsi, in altre parole, è l’umanità stessa. La minaccia viene scongiurata grazie all’ambizioso sacrificio di Decker, che accetta consapevolmente di “fondersi” con l’androide Ilia e l’entità aliena, così da consentire alla sonda Voyager di concludere la propria missione esplorativa in questo universo.

Musiche Jerry Goldsmith

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=urRWCoIMh-k

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=2RnEE0fW5Ik

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=Z2o_gl59hLs

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=w1Cvyrvxlbk

Star Trek The Motion Picture Documentary link : https://www.youtube.com/watch?v=NSC9fncoIpI

Complete Soundtrack video link : https://www.youtube.com/watch?v=rzHw3W_7Ft8

Inferno

Inferno (2016) Inferno

ENG

Inferno is a 2016 American mystery thriller film directed by Ron Howard and written by David Koepp, based on the 2013 novel of the same name by Dan Brown. The film is the sequel to The Da Vinci Code and Angels & Demons, and is the third installment in the Robert Langdon film series. It stars Tom Hanks, reprising his role as Robert Langdon, alongside Felicity Jones, Omar Sy, Sidse Babett Knudsen, Ben Foster and Irrfan Khan. Together with the previous film, it remains Hanks’ only live-action sequel.

Filming began on April 27, 2015 in Venice, Italy, and wrapped on July 21, 2015 in Budapest. The film premiered in Florence on October 9, 2016 and was released in the United States on October 28, 2016 in 2D and IMAX formats.

The film received mostly negative reviews from critics, but became a box office success despite under performing domestically. Inferno has grossed $34 million in the USA & Canada, and $185 million in other countries, for a worldwide total of $219 million against a production budget of $75 million, more than doubling its budget.

Music by Hans Zimmer

ITA

Il film comincia con la fuga di un uomo da tre inseguitori e per sfuggire loro si dirige in un campanile di Firenze; l’uomo si rivela essere Bertrand Zobrist, uno scienziato transumanista e fanatico di Dante, che si pensa abbia creato un virus della peste, per evitare che il sovraffollamento del pianeta porti all’estinzione della razza umana. Quando viene raggiunto dai tre uomini che gli chiedono dove sia nascosto il virus, Zobrist si getta dal campanile e muore.

Due giorni dopo, Robert Langdon si sveglia in un ospedale a Firenze, senza ricordare ciò che gli sia avvenuto nelle ultime quarantotto ore. Al risveglio incontra la dottoressa Sienna Brooks e l’infermiere Marconi, che gli spiegano che qualcuno ha tentato di sparargli e gli ha provocato un’amnesia temporanea; all’improvviso irrompe Vayentha, una donna che indossa la divisa dei Carabinieri, che uccide Marconi e costringe Langdon e Sienna a fuggire a bordo di un taxi, dove Langdon ha delle visioni incentrate sull’Inferno di Dante. Giunti a casa di Sienna, questa esce per cercare dei vestiti per Langdon; questo, approfittando dell’assenza di Sienna, apre il suo PC per consultare la propria casella di posta elettronica, nella quale trova un’email da parte di Ignazio Busoni e legge che l’amico è ricercato dalla polizia e ciò che hanno rubato si trova al sicuro, e lascia scritto sotto un indizio: “paradiso 25”. Al ritorno di Sienna, Langdon nota di non avere al polso il suo inseparabile orologio di Topolino; nella sua giacca Langdon trova una biocapsula usata per trasportare del materiale biologico e la apre trovando un mini proiettore che proietta la mappa dell’Inferno di Dante disegnata da Botticelli ma nota che è stata modificata da Zobrist, infatti trovano il primo indizio che porta al virus: un anagramma della parola “cercatrova”; Langdon decide di chiamare il consolato americano che promette di inviare un agente a prelevarlo. Nello stesso istante la squadra SRS, capitanata da Christoph Bouchard rintraccia Langdon e si dirigono a prenderlo.

In quel momento a bordo di una nave una figura nota come il “Rettore”, che si scopre essere l’alleato di Zobrist, chiede di vedere il video consegnatogli da parte sua e che dovrà essere trasmesso l’indomani secondo volontà dello scienziato, in quanto convito di non avere fatto la cosa giusta e per timore che il filmato includa dei riferimenti alla sua associazione.

Quando però Langdon e Sienna vedono arrivare Vayentha capiscono di essere nel mirino del loro stesso governo e quando vedono arrivare anche la squadra SRS fuggono nascondendosi nel Giardino di Boboli. In auto Langdon decifra l’anagramma e capisce che è un riferimento alle parole nascoste in un famoso dipinto di Giorgio Vasari e custodito nel Salone dei Cinquecento. Bouchard attiva un drone nella speranza di localizzarli ma i due riescono a sfuggirgli e ad arrivare a Palazzo Vecchio percorrendo Il Corridoio Vasariano e gli Uffizi. Bouchard si incontra con la dottoressa Sinskey e decidono di intercettare Langdon anticipando le sue mosse. A Palazzo Vecchio Langdon incontra Martha Alvarez che accetta di portarli a vedere la maschera di Dante, dove nel retro è stato scritto un indizio che porta al virus, scritto dal proprietario della maschera (Zobrist). Quando però notano che è stata rubata decidono di riavvolgere i video delle telecamere e scoprono che sono stati Langdon e Busoni a rubarla. Sienna riesce a chiudere fuori le guardie con la tessera di sicurezza di Martha, dopodiché scappano. Decidono di percorrere un antico passaggio che passa sopra al Salone dei Cinquecento, ma qui incontrano Vayentha che, sotto ordine del Rettore, tenta di uccidere Langdon ma viene spinta nel vuoto da Sienna e muore. Capiscono che il luogo in cui è nascosta la maschera di Dante è il Battistero di San Giovanni, qui decifrano il messaggio che sembra condurre a Venezia, ma vengono raggiunti da Bouchard, il quale li convince di essere dalla loro parte e partono insieme per Venezia ma Langdon, capito che Bouchard vuole trovare il virus della peste per rivenderlo al miglior offerente, finge di stare male e colpisce alla testa l’agente che sviene, e insieme a Sienna scendono per scappare dalla stazione di Padova, raggiungendo quindi Venezia. A San Marco però Langdon capisce di essersi sbagliato e che in realtà il virus è nascosto ad Istanbul, in Turchia. Notano però Bouchard e fuggono nei sotterranei della Basilica ma, mentre Langdon sta per uscire, viene intrappolato dentro da Sienna, la quale gli confessa di essere stata l’amante di Zobrist e di essersi convinta a rilasciare il virus, e scappa lasciando Langdon alla mercé di Bouchard.

Nello stesso istante il Rettore capisce di aver sbagliato ad aiutare Zobrist e si allea con la dottoressa Sinskey per ritrovare Langdon e cercare di contenere il virus, così partono per Venezia.

Bouchard tenta di convincere Langdon a dirgli il luogo dove è custodito il virus minacciando di ucciderlo, ma mentre è sul punto di farlo interviene il Rettore che uccide Bouchard; il Rettore confessa a Langdon che lui in realtà non è mai stato in pericolo dato che Sienna, Vayentha e Marconi erano tutti suoi agenti e che l’SRS lo stava cercando per fargli riprendere la sua missione in quanto alleata della mandante della sua missione a Firenze e che era stato lui a rapire Langdon e a cancellargli temporaneamente la memoria sotto ordine di Zobrist.

Nello stesso istante Sienna, arrivata ad Istanbul, si reca da un discepolo di Zobrist e insieme partono per trovare il virus.

Prima di partire per Istanbul, Langdon e Sinskey si ricongiungono e lei gli racconta la vera storia di Zobrist e del virus.

All’arrivo a Istanbul, i tre si dirigono alla Basilica di Santa Sofia e scoprono che il virus è contenuto in una cisterna non molto distante da lì. Nei pressi della cisterna è stato organizzato un concerto e sono presenti moltissime persone; i soldati dell’OMS tagliano tutte le comunicazioni e iniziano una procedura di contenimento del virus e Sinskey, Langdon, il Rettore e gli altri soldati si dividono per trovare il virus; il Rettore trova Sienna e la insegue riuscendo ad uccidere un suo uomo che l’aveva aggredito ma viene ucciso da Sienna. Questa nota Langdon e decide di fuggire ma Langdon la costringe a confrontarsi e la prega di non fare esplodere il virus, ma lei non gli dà ascolto e preme comunque il pulsante del telefono per far esplodere la bomba che distruggerà la sacca in cui è contenuto il virus, ma non succede nulla, in quanto gli argenti dell’OMS avevano tagliato le comunicazioni; si tuffa in acqua e posiziona la bomba più vicina che può al virus, proprio nel momento in cui Sinskey lo ha trovato e lo sta ponendo in un’apposita contenitore isolante. La bomba esplode proprio nel momento in cui il contenitore viene sigillato ma l’onda d’urto la separa da Sinskey e si adagia sul fondo facendo uscire il virus dalla sacca, che si sparge dentro al contenitore. Sinskey riesce a trovarla e a prenderla ma viene costretta a lottare contro l’alleato di Sienna che tenta di appropriarsi del virus per liberarlo, tentando addirittura di uccidere la dottoressa, la quale viene salvata da Langdon che soffoca l’uomo; Sinskey trova il virus sul fondo della laguna e lo sigilla definitivamente.

Successivamente, all’arrivo dell’intera OMS Langdon e Sinskey vengono scortati fuori e lì Langdon chiede alla dottoressa di restare insieme con lui, ma mentre lei sta per dire qualcosa viene chiamata da un soldato e prima di salutarsi, Langdon riceve il suo orologio da Sinskey che l’ha raccolto la sera del suo rapimento e i due si scambiano un bacio e si separano, mentre Sienna scompare.

Il film si conclude con Langdon in visita a Palazzo Vecchio che ripone la maschera di Dante al suo posto e mentre sta per uscire segnala alla guardia di accendere i faretti di illuminazione, dopo di che se ne va.

Musiche Hans Zimmer

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=bjEjZKkLv-k

%d1%842

inferno1

inferno-robert-langdon-save-humanity

inferno-2016

inferno-2016-tom-hanks-felicity-jones-set-photo

img_1542

Inferno complete soundtrack Track list:
00:00 – 01 Maybe Pain Can Save Us
03:02 – 02 Cerca Trova
06:20 – 03 I’m Feeling A Tad Vulnerable
08:28 – 04 Seek And Find
10:32 – 05 Professor
14:59 – 06 Venice
20:43 – 07 Via Dolorosa #12 Apartment 3C
25:03 – 08 Vayentha
29:42 – 09 Remove Langdon
32:59 – 10 Doing Nothing Terrifies Me
36:24 – 11 A Minute To Midnight
38:16 – 12 The Cistern
45:00 – 13 Beauty Awakens The Soul To Act
50:59 – 14 Elizabeth
55:32 – 15 The Logic Of Tyrants
1:00:40 – 16 Life Must Have Its Mysteries
1:04:34 – 17 Our Own Hell On Earth

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=5z-ddsCIPO4

Film complete ESP 720p link : https://ok.ru/video/231390054932

The Martian

The Martian (2015) Sopravvissuto – The Martian

ENG

The Martian is a 2015 American science fiction film directed by Ridley Scott, based on Andy Weir‘s 2011 novel The Martian. Matt Damon stars as an astronaut who is mistakenly presumed dead and left behind on Mars. The film depicts his struggle to survive and others’ efforts to rescue him. The film’s ensemble cast also features Jessica Chastain, Kristen Wiig, Jeff Daniels, Michael Peña, Kate Mara, Sean Bean, Sebastian Stan, Aksel Hennie, Donald Glover and Chiwetel Ejiofor.

Producer Simon Kinberg began developing the film after 20th Century Fox optioned the novel in March 2013, which Drew Goddard adapted into a screenplay and was initially attached to direct, but the film did not move forward. Scott replaced Goddard, and with Damon in place as the main character, production was approved. Filming began in November 2014 and lasted approximately seventy days. Twenty sets were built on a sound stage in Budapest, Hungary, one of the largest in the world. Wadi Rum in Jordan was also used as a backdrop for filming.

The film premiered at the 2015 Toronto International Film Festival on September 11, 2015, followed by the United States’ theatrical release on October 2, 2015, by 20th Century Fox. The film was released in 2D, 3D, IMAX 3D and 4DX.[5] It received positive reviews and has grossed over $630 million worldwide, becoming Scott’s highest-grossing film to date, as well as the tenth-highest-grossing film of 2015. It received several accolades, including the Golden Globe Award for Best Motion Picture – Musical or Comedy, seven Academy Award nominations, including Best Pictureand Best Adapted Screenplay for Goddard, and the 2016 long form Hugo Award for Best Dramatic Presentation. Damon won the Golden Globe for Best Actor in a Musical or Comedy and was nominated for several awards including the Academy Award for Best Actor, the BAFTA for Best Actor, and the Critic’s Choice Award for Best Actor.

Music by Harry Gregson-Williams

ITA

Allo scatenarsi di una violenta tempesta di sabbia su Marte, nella zona dell’Acidalia Planitia, l’equipaggio della missione NASA Ares 3 è costretto ad abbandonare la base e ripartire per tornare sulla Terra, ma l’astronauta Mark Watney viene colpito da alcuni detriti della tempesta, rimane separato dalla squadra e viene dato per morto. Rimasto solo, con poche risorse e senza avere modo di contattare la Terra per comunicare che è sopravvissuto, Watney deve ricorrere al proprio ingegno e al proprio spirito di volontà per sopravvivere, pur sapendo che nel breve periodo non vi è alcuna prospettiva realistica per una missione di salvataggio.

L’uomo, ingegnere meccanico e botanico, riempie una stanza del modulo spaziale con la terra di Marte, usa le proprie feci come concime e, dopo aver anche escogitato un modo per produrre dell’acqua tramite condensazione, riesce a creare una coltivazione di patate che gli potrebbe consentire di sopravvivere fino alla missione successiva, il cui arrivo su Marte è previsto quattro anni dopo. Nel frattempo la NASA, che continua a monitorare il pianeta attraverso i satelliti in orbita, si rende conto che Watney è sopravvissuto (la posizione dei moduli nella base non è la stessa di quella di quando Watney sarebbe dovuto essere morto). Lo stesso Watney, spostandosi tramite un rover, riesce a recuperare e a riattivare il vecchio Mars Pathfinder. Il riavvio del Pathfinder, che riprende immediatamente a inviare nuove informazioni sulla Terra al Jet Propulsion Laboratory, consente in un primo momento a Watney di comunicare con la NASA tramite la fotocamera di cui è dotato e successivamente di stabilire una chat.

Dopo avere inizialmente deciso di mantenere segreto ai membri equipaggio dell’Ares 3 che Watney è sopravvissuto, per evitare di farli sentire in colpa per averlo abbandonato, la NASA comunica ai suoi ex compagni che egli è ancora vivo. Durante il rientro di Watney da una delle sue escursioni marziane la camera di decompressione della serra esplode, distruggendo tutto il raccolto. A questo punto a Watney non restano molte scorte per sopravvivere e la missione per il suo recupero appare ancora troppo distante nel tempo. La NASA decide quindi di approntare una nave di soli viveri per poterlo rifornire, e, a causa della necessità di operare in tempi brevi, vengono accelerati al massimo i processi di sviluppo e controllo. Tuttavia, forse a causa proprio dei mancati controlli di sicurezza, il razzo esplode poco dopo il lancio, facendo fallire la missione.

Quando tutto sembra perduto, a offire la soluzione è Rich Purnell, un giovane astrodinamico della NASA che ha calcolato una manovra di fionda gravitazionale con la Terra grazie alla quale l’astronave Hermes, che sta riportando l’equipaggio di Ares 3, potrebbe tornare su Marte in poco tempo. Grazie all’aiuto dell’Agenzia spaziale cinese viene inviato un modulo contenente i viveri necessari al ritorno dell’equipaggio verso Marte e al successivo rientro sulla Terra. Il modulo viene agganciato in un rendezvous in orbita terrestre da Hermes.

Nel frattempo su Marte Watney deve razionare il cibo per riuscire a sopravvivere, mangiando sempre meno ogni giorno e diventando sempre più magro. Per raggiungere i suoi compagni nello spazio l’astronauta usa un modulo già predisposto dalla NASA per la successiva missione Ares 4, che si trova nel cratere Schiaparelli. Il modulo è però troppo pesante per potere raggiungere una nave non orbitante intorno al pianeta, e di conseguenza Watney deve alleggerirlo eliminando tutto il possibile; per potersi liberare del peso necessario il modulo viene lanciato nello spazio coperto solamente da un telo di plastica. Dopo il lancio, con un’operazione di recupero rocambolesca, Watney si ricongiunge finalmente con i suoi compagni.

Tornato sulla Terra, Watney prende la posizione di istruttore per i nuovi candidati al programma di formazione degli astronauti. Mentre i suoi compagni e le persone che hanno preso parte al salvataggio iniziano una nuova vita, la NASA e la CNSA lanciano il nuovo vettore Ares 5.

Musiche Harry Gregson-Williams

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=FoWpEY6RjkI

Complete Soundtrack 16 Tracks link : https://www.youtube.com/watch?v=W4u8-dS7Etg&list=PLFyzg2g9ronE9z6WTG-vq3sYXFeJzSz3_

Risultati immagini per The Martian

Crying Freeman

Crying Freeman (1995)

ENG

Crying Freeman is a 1995 Canadian action film, directed by Christophe Gans, based on the “Portrait of a Killer” arc of the best-selling manga of the same name by Kazuo Koike and Ryoichi Ikegami.[1] The film was shot in British Columbia in October 1994.

Despite being heavily promoted by Viz Media on Animerica magazine and reprints of the Crying Freeman graphic novel, the film was never released in the United States.

Music by Patrick O’Hearn

ITA

Yo Hinomura è un killer appartenente all’organizzazione criminale cinese chiamata “I figli dei Draghi”: perfetto, letale e veloce, in grado di liberarsi senza esitazione dei bersagli contro cui viene sguinzagliato. L’unica particolarità è che piange dopo aver ucciso. Per questo viene chiamato il Freeman che piange (“Crying ” in lingua inglese). Ma in realtà Yo è uno schiavo di un rito ancestrale che gli impone di eseguire gli spregevoli atti che la sua organizzazione mafiosa gli impone.

Quando viene visto però dalla bella Emu in azione, un’artista affascinata dai suoi modi e allo stesso tempo spaventata dalla sua ferocia, l’uomo non riesce a liberarsi della donna di cui si innamora. Gli omicidi proseguono quindi intrecciandosi alla storia sentimentale che unisce i due, finché il Freeman riesce finalmente a liberarsi dal giogo che lo opprime e ribellarsi ai propri padroni.

Musiche Patrick O’Hearn

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=JgAlminM2FY

Complete soundtrack 20 Tracks link : https://www.youtube.com/watch?v=rlJ4_l21l1Y&list=PLCB8A9D09638C07DE

Complete movie ENG 720p link : https://ok.ru/video/33066256977

The Untouchables

The Untouchables (1987) Gli intoccabili

ENG

The Untouchables is a 1987 American epic gangster thrillerdrama film directed by Brian De Palma, produced by Art Linson, written by David Mamet, and based on the book The Untouchables (1957). The film stars Kevin Costner, Charles Martin Smith, Andy Garcia, Robert De Niro, and Sean Connery. Ness forms the Untouchables team to bring Capone to justice during Prohibition. The Grammy Award-winning score was composed by Ennio Morricone and features some period-correct music by Duke Ellington.

The Untouchables premiered on June 2, 1987 in New York City, and went into general release on June 3, 1987 in the United States. The film grossed $106.2 million worldwide and received generally positive reviews from critics. It was nominated for four Academy Awards, of which Connery received one for Best Supporting Actor.

Music by Ennio Morricone

ITA

Chicago, 1930: durante il periodo del Proibizionismo, la città è governata dal boss mafioso Al Capone, il cui commercio si basa principalmente sul contrabbando di alcool. L’agente del Tesoro Eliot Ness decide di combattere Capone organizzando una crociata contro il suo impero economico. Le prime indagini di Ness, una serie di irruzioni nei magazzini ove è nascosta la merce di contrabbando, portano alla scoperta di alcuni casi di corruzione all’interno del Dipartimento di Polizia, a causa dei quali le retate di Ness falliscono.

Ness ottiene l’aiuto del vecchio e saggio Jimmy Malone, incorruttibile poliziotto irlandese, il quale consiglia a Eliot di trovare altri elementi per formare una vera e propria squadra speciale anti-crimine. I due si recano a osservare le esercitazioni di tiro al Dipartimento di Polizia, e individuano un possibile candidato nel giovane italo-americanoGiuseppe Petri, che ha cambiato il suo nome in George Stone. Il giovane agente, che dimostra un carattere fermo, un atteggiamento onesto e un approccio risoluto, riesce a convincerli e viene arruolato. Il quarto membro della squadra è invece Oscar Wallace, un contabile che viene assegnato a Ness da Washington e che tenta di dimostrare la disonestà di Capone studiando gli aspetti fiscali e tributari legati all’attività criminale del boss.

La prima azione condotta dalla squadra di Ness ha come obiettivo un magazzino abbandonato dove, secondo una soffiata, sarebbe nascosto il liquore contrabbandato. Mentre Ness perquisisce il posto, Wallace lo informa di aver scoperto che Capone non paga le tasse dal 1926. Si tratta di un appiglio legale che potrebbe compromettere l’attività del boss e portarlo addirittura all’arresto. Al Capone, irritato, mette in guardia i suoi uomini sulla nuova minaccia durante una cena dove all’improvviso spacca, con una mazza da baseball, la testa del suo scagnozzo che gestiva il magazzino. In un successivo raid sul confine canadese, Ness cattura uno dei contabili di Capone, George. I quattro lo conducono a Chicago e lo convincono a collaborare per svelare loro tutti i segreti della banda del boss. Tuttavia, mentre Wallace scorta il prigioniero verso un’auto della polizia, il braccio destro di Capone Frank Nitti, uccide i due. Il fatto scoraggia Ness, che in preda al dolore e alla rabbia si presenta nell’hotel dove risiede Capone ed incomincia a provocare il potente boss. Sull’orlo di una sparatoria, Malone arriva nell’hotel e allontana Ness. Malone consiglia a Ness di continuare ad agire e ben presto l’agente del Tesoro viene a conoscenza di un altro importante contabile di Capone, Walter Payne, grazie a Malone che lo scopre picchiando l’ufficiale Mike Dorsett, un poliziotto corrotto.

Quella notte, Malone viene sorpreso sulla porta di casa da Frank Nitti ed un suo scagnozzo, che gli spara dal pianerottolo. Quando Ness e Stone arrivano per prestare soccorso all’amico, è troppo tardi: Malone è stato ferito gravemente e un qualche istante dopo muore, non prima di aver rivelato ai compagni di aver scoperto che il contabile è in partenza da Chicago con il treno di mezzanotte. Ness e Stone si recano immediatamente alla Union Station, dove attendono l’arrivo di Payne. Il contabile é scortato da numerosi gangster, tra cui lo scagnozzo di Frank Nitti. Quest’ultimo riconosce Ness, dando il via a una feroce sparatoria sulla scalinata della stazioneː Ness e Stone riescono a eliminare gli uomini della scorta e portano via Payne con loro.

Il processo per evasione fiscale contro Al Capone inizia, e Payne testimonia in tribunale contro Capone che corrompe regolarmente la polizia, pagando una grossa mazzetta annuale. Durante l’udienza, Ness si accorge che Nitti, seduto dietro Capone, porta una pistola sotto la giacca e avvisa i poliziotti, che lo conducono fuori dall’aula. Durante la perquisizione di Nitti, risulta essere in possesso di una raccomandazione del sindaco di Chicago. Ness si accorge che sulla confezione di fiammiferi del gangster è annotato l’indirizzo di Malone e quindi si rende conto che è stato lui ad uccidere l’amico quella notte. Nitti approfitta di un attimo di disattenzione dei presenti per tentare la fuga ai piani superiori, ma viene raggiunto e bloccato da Ness. All’ennesima provocazione verbale di Nitti, Ness perde il controllo e spinge nel vuoto Nitti dal tetto del palazzo. Il gangster precipita sopra una delle auto parcheggiate nel cortile, sfondandola e morendo sul colpo.

Scoperto che i membri della giuria del processo contro Capone risultano essere stati corrotti, Ness ottiene dal giudice lo scambio della giuria con quelli di un processo di divorzio, che si sta svolgendo nell’aula accanto. Il difensore di Capone, malgrado le vivaci proteste del proprio assistito, cambia la dichiarazione dell’imputato da “non colpevole” a “colpevole”. Il processo si conclude e il boss viene riconosciuto colpevole di evasione fiscale e condannato a undici anni di prigione.

Prima di separarsi con Stone, Ness gli affida il medaglione di San Giuda appartenuto a Malone come regalo di addio. Mentre Ness esce dalla stazione di polizia, viene raggiunto da un giornalista che gli riferisce la probabile abolizione del proibizionismo e gli chiede che cosa farà in tal caso. Ness gli risponde: «Andrò a bere un bicchiere».

Musiche Ennio Morricone

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=rh-nikDghbQ

BRIAN DE PALMA Shot by Shot link : https://vimeo.com/69746940

The Untouchables complete soundtrack (13 tracks) link : https://www.youtube.com/watch?v=kAtuBjPQXvY&list=PLTzRJqsVccr4wrOgQ3mGRlq74BRWkgw7S

BRIAN DE PALMA Shot by Shot from Antonios Papantoniou on Vimeo.

Complete movie ENG 360p link : https://ok.ru/video/47830993480

Film completo in ITA 360p link : https://ok.ru/video/29341387354

The Ipcress File

The Ipcress File (1965) Ipcress

ENG

The Ipcress File is a 1965 British espionage film directed by Sidney J. Furie, starring Michael Caine and featuring Guy Doleman and Nigel Green. The screenplay by Bill Canaway and James Doran was based on Len Deighton’s novel, The IPCRESS File (1962). It has won critical acclaim and a BAFTA award for best British film. In 1999 it was included at number 59 on the BFI list of the 100 best British films of the 20th century.

Music by John Barry

ITA

A Londra, Harry Palmer, un agente del controspionaggio britannico, il Secret Intelligence Service, riceve l’incarico dal suo superiore, il colonnello Ross, di indagare sulla scomparsa di uno scienziato, rapito poco dopo essere salito su un treno. Durante l’indagine Harry Palmer verrà in contatto con i rapitori e riuscirà a far liberare l’ostaggio dopo il pagamento di 40.000 sterline. Lo scienziato però ha subito un lavaggio del cervello tramite la tecnica dell’Ipcress (ipnosi indotta da sollecitazioni sensoriali) e non sarà più in grado di ricordare i dettagli dei suoi studi avanzati nel campo della fisica della materia. L’intreccio della vicenda coinvolgerà anche due agenti americani, il primo ucciso per errore da Palmer durante lo scambio dell’ostaggio, il secondo assassinato nella casa di Palmer per incastrarlo con la falsa accusa di essere una spia venduta ai russi. Palmer capirà che uno dei suo superiori è coinvolto nella vicenda dell’Ipcress, sarà catturato e subirà lui stesso l’Ipcress ma riuscirà a mantenere la memoria e limitare i danni dell’ipnosi indotta mantenendo vigile la propria coscienza col procurarsi dolore fisico durante le sedute. Riuscirà poi a fuggire e, dopo aver condotto i due ufficiali suoi superiori, nello stesso luogo, sotto la minaccia di una pistola rubata durante la fuga, con l’astuzia ed un gesto estremo per non rimanere condizionato dal richiamo ipnotico, riuscirà a svelare quale dei due è coinvolto nella losca vicenda.

Musiche John Barry

Video link : https://www.youtube.com/watch?v=pBCqP7R42K0

Risultati immagini per ipcress file

Risultati immagini per ipcress file

Complete Soundtrack (john Barry) :

video link : https://www.youtube.com/watch?v=hOUE0pQgBY8

Complete film in ENG 720p : https://ok.ru/video/34181548645

Film completo in ITA 360p : https://ok.ru/video/88625646206

Steamboy

Steamboy (2004)

ENG

In 1863, where an alternate nineteenth century Europe has made tremendous strides in steam-powered technologies, scientist Lloyd Steam and his son Edward have succeeded, after a lengthy expedition, in discovering a pure mineral water. They believe the water can be harnessed as an ultimate power source for steam engines (the main industrial engine of the time). An experiment in Russian Alaska goes terribly wrong, with Edward being engulfed in freezing gases, but results in the creation of a strange spherical apparatus.

Three years later, back in England, Edward’s son, Ray Steam, is an avid young inventor who works at a textile mill in Manchester as a maintenance boy, often working on a personal steam-powered monowheel at home. While he usually lives alone with his mother, his friend Emma and her brother Thomas have recently been sent over to stay until their mother returns from a business trip. Ray’s life is suddenly disrupted by the arrival of a package from his grandfather Lloyd; the metallic ball seen earlier, along with its schematics and a letter instructing him to guard it. Then, Alfred and Jason, two members from a company called “The O’Hara Foundation” arrive and attempt to steal the ball, but Lloyd appears just in time to distract them, allowing Ray to escape with the package. With Emma’s help, he manages to activate his monowheel as more agents, operating a large steam automotive, give chase, succeeding in thwarting it on a railway line by putting it in the way of an incoming train. By coincidence, Robert Stephenson, who was the intended recipient of the Steam Ball, was on his way to Manchester to meet with the elder Dr. Steam, and happens to be on the train. However, as the train approaches the station, a zeppelin carrying Alfred descends over their compartment and kidnaps Ray, taking the ball with them.

Arriving in London, sometime prior to the 1866 Great Exhibition, during a small dining session Ray meets Scarlett O’Hara, the spoiled granddaughter of the Foundation’s head chairman; Archibald Simon, an administrator of the company; and finally his father Edward, who has been partially mechanized for his severe injuries from the Alaskan experiment. He promptly takes Ray (and an insistent Scarlett) on a tour of the “Steam Castle”; an elaborate facility run by an army of engineers, and entirely powered by the compressed gas in three “Steam Balls”, one of which was the one sent to Ray. He is enamored both by the castle, and his father’s vision of using it to enlighten mankind. Ray is then quickly recruited to help complete the castle, and begins developing a love/hate friendship with Scarlett, who has become attracted to him.

Music by Steve Jablonsky

ITA

1866, Inghilterra vittoriana alternativa. Alla vigilia della prima Esposizione Universale, Ray Steam, figlio di una famiglia di scienziati di Manchester, trascorre giorni e notti a escogitare nuove invenzioni. Ray aspetta con impazienza il ritorno del padre e del nonno, partiti per l’America per proseguire le proprie ricerche. Un giorno il ragazzo riceve una misteriosa sfera metallica inviatagli dal nonno. Ma l’Ohara Foundation vuole impossessarsi della sfera e rapisce Ray portandolo a Londra, nel padiglione della Ohara Foundation. Qui il ragazzo scopre i poteri della sfera: si tratta di un contenitore di vapore compresso ad alta densità, che può generare un’energia di proporzioni incredibili. Ray dovrà impedire in ogni modo che la sfera venga usata per scopi malvagi.

Risultati immagini per Steamboy

Risultati immagini per steamboy

Risultati immagini per Steamboy

video link : https://www.youtube.com/watch?v=LqD7PVHrI64

video link : https://www.youtube.com/watch?v=yBHRT9Q3scw

Film completo in ITA 720p link : https://ok.ru/video/223573248638